Prime settimane
Le prime settimane sono le più critiche, sia per i rasta sia per la tua personale convinzione di averli fatti. Sappi che in questo periodo iniziale è ancora possibile in caso di ripensamenti recuperare in gran parte la tua capigliatura originale.
Congratulazioni, sei ora dei nostri! Questi dreads hanno finalmente visto la luce. Vediamo qualche buon consiglio per la manutenzione, specifico per le prime settimane...
Fai retwisting (attorcigliali di nuovo usando se necessario nuova crema) almeno due volte a settimana, a tuo giudizio. Palmrolling I primi giorni le cose sembreranno un po' appiccicaticce, ma quando nelle successive settimane i tuoi dreads cominceranno a prendere il lock i dreads si saranno un bel po' asciugati. Quando saranno veri dreads (circa in 2-6 mesi) puoi usare nuova cera per rimettere i "capelli volanti" nei dreads di appartenenza. Quando sei a quel punto, dopo l'applicazione di nuova crema, la consistenza "cerosa" dura appena pochi giorni. C'è chi trova utile fare nuovamente backcombing, altri preferiscono usare i palmi delle mani per arrotolare i dreads, come si fa con un bastoncino per accendere il fuoco. Usa la tecnica che ti sembra più appropriata per il tuo tipo di capelli.
Una buona cosa da fare prima di dormire (dopo aver applicato la cera), è usare una federa che non sia così importante, o spillare sul cuscino un asciugamano. Dormire con i dreads La cera non è unta o oleosa, ma certamente una notte sul cuscino lascerà qualche traccia... Se i tuoi capelli sono abbastanza lunghi, legali dietro, e comunque indossa una cuffia, o meglio una calza di nylon per tenerli in ordine mentre dormi. Questo aiuta anche ad evitare che i dreads si scompongano malamente durante la notte.
Assicurati inoltre di aver letto a fondo la nostra sezione domande e risposte, per un aiuto ulteriore su come iniziare e manutenere correttamente i tuoi dreads. E non dimenticare di mandaci le tue foto: per email o posta ordinaria, sia quelle "ante operam" che quelle a lavoro finito. Ti promettiamo che le pubblicheremo nelle nostre gallerie, e di daremo l'accesso per andarle a vedere. La timidezza è un male, perché queste foto possono essere di grande aiuto per chi vorrà provare a fare quello che tu hai già affrontato, in particolare per rendersi conto dei diversi "stadi" per i quali si troveranno anche loro a passare!
Ora che il più è passato e che abbiamo ottenuto lo scopo vediamo come devi prenderti cura dei tuoi dreadlocks...


Contatta l'Associazione Lovely Hair se vuoi scrivere un articolo o usare il materiale.    Consulta la mappa grafica che elenca tutte le principali pagine.    Visita i siti a noi collegati, o le directory internet che parlano di noi.