Weaving e Brasiliana a confronto
D   Che differenze ci sono tra la tecnica del Weaving e la Brasiliana? Quale mi consigliate?
R   Ciascuna delle due tecniche che adoperiamo, e che possono anche essere usate congiuntamente, ha vantaggi e svantaggi.
   Nella Brasiliana le estensioni vengono montate ciocca per ciocca (del peso di circa 1 grammo ognuna). Nel Weaving le ciocche sono "cucite", e si usano delle ciocche più grandi, a "strisce" già tessute di circa 10-30 grammi a seconda della zona in cui si applicano e dello stile.
   Il weaving è più veloce da predisporre, ed anche da rimuovere, e sollecita meno i tuoi capelli. Poiché non vengono inserite ciocche singole può essere adoperato solamente per estensioni limitate alla nuca. Il lavoro risulta più soggetto a deteriorarsi con la ricrescita, ed è consigliabile disfare e rifare l'acconciatura dopo 50-60 giorni.
   La brasiliana permette una maggiore elasticità nella gestione dell'acconciatura. Ogni singola ciocca di capelli è libera di muoversi in quanto inserita indipendentemente dalle altre. Resta in ordine più a lungo anche se è sempre consigliabile non eccedere i 90 giorni. Il tempo di esecuzione (e di rimozione) dell'acconciatura è però maggiore di 2 o 3 volte rispetto al weaving.
   Si può anche optare per un misto delle due tecniche: in questo caso la maggior parte delle estensioni verranno fissate sulla nuca utilizzando la tecnica del Weaving, mentre ai lati del capo ed altrove necessario verranno fissate delle singole ciocche di Brasiliana per una rifinitura più precisa. Si riesce così a sommare i vantaggi di entrambe le tecniche.


Contatta l'Associazione Lovely Hair se vuoi scrivere un articolo o usare il materiale.    Consulta la mappa grafica che elenca tutte le principali pagine.    Visita i siti a noi collegati, o le directory internet che parlano di noi.